1 1 3000 1 300 120 30 http://www.spilledabalia.it 960 0
site-mobile-logo
site-logo

Rimedi naturali da provare assolutamente

Aloe vera, semi di chia, mirra e tanti altri metodi alternativi alla medicina tradizionale testati e funzionanti per curare i piccoli problemi quotidiani.
Peace and love

Peace and love.

La mia è una famiglia hippie, di quelle hippie simpatiche ma con poca droga perché già siamo “fatti” naturalmente. Mancano solo i pantaloni a zampa di elefante a Miu, la mia gattina dalla “zampa moscia”, e il quadretto è al completo.
Da bravi hippie ci siamo sempre curati con metodi alternativi alla medicina tradizionale: leggende narrano fossi allergica agli antibiotici e siamo andati giù di omeopatia che è una bellezza (grazie Boiron di esistere!); se mio padre è in vena accende gli incensi per “purificare l’aria”; mia madre usa solo aloe vera e prima o poi dovremo aprire una piantagione per non andare falliti e via così….
Ma bada bene io sono una che la medicina tradizionale la apprezza, non ti dirò mai che i rimedi naturali sono un’alternativa per qualunque malattia, né mi sentirai mai dire “curo la bronchite solo con la natura”, è una questione seria! (Soprattutto il mal di testa a cui non ho ancora trovato rimedio se non la sofferenza, anzi accetto consigli.)

Dopo le debite premesse, oggi vorrei darti delle alternative naturali valide, da me stessa – o da parenti e amici o spille – provate e approvate per i piccoli drammi della vita.

Herpes labiale
Se ne soffri sai di cosa parlo, il mio maggiore incubo. Negli anni ho scoperto che quell’infame si annida nel nervo trigemino, si assopisce e tac, quando sei stanca e stressata lui ti viene a trovare, come un ospite indesiderato. Ho provato di tutto e posso dire di aver trovato il mio equilibrio così: thè verde tutti i giorni, per rafforzare il sistema immunitario (sembra che abbia anche proprietà antitumorali) e se l’infame ti viene a fare un saluto combatterlo a colpi di tintura madre di mirra. Con l’aiuto di un cotton fioc passala spesso e volentieri sulle vescicole, guarirai molto più in fretta, garantito, se lo prendi per tempo potrebbe anche non uscire proprio! Ho capito perché era uno dei doni dei Re Magi…

Se i rimedi naturali invece non fanno proprio per te, consiglio gli herpes patch della compeed e il vectavir labiale in crema colorata, ottimi anche in abbinata.

Bevi thè verdè contiene resveratrolo!

Bevi thè verdè contiene resveratrolo!

Prima di vederti usare le bustine, ti lascio la ricetta per un thè degno di nota.

1 cucchiaino abbondante di the verde in foglie
1 litro di acqua

Versa le foglie in una sfera per infusione. Porta l’acqua al primo bollore e metti la sfera a decantare. Le foglie non devono bollire altrimenti perdono parte delle loro proprietà, ricordalo! Bevi due tazze al giorno e il gioco è fatto.

Dimagrire e ottenere minimo sforzo e massimo risultato
Purtroppo non esistono i miracoli…devi per forza seguire una dieta sana e fare sport (a tal proposito leggi come la corsa mi ha cambiato la vita), ma una mano è sempre ben accetta.
Ti svelo quindi il metodo che ha fatto perdere diversi chili a mia madre: prendi un cucchiaio di semi di chia ogni giorno, lascialo immerso in acqua per mezz’ora e poi bevi il gel con i semi (avvertenza: la consistenza dei semi potrebbe fare senso, io lo chiamo “blob il fluido che uccide”); aggiungi una spruzzata di curcuma alle tue pietanze a pranzo e cena (la curcuma viene assimilata dal corpo tramite gli olii contenuti nei cibi) e infine bevi tisane a base di zenzero e limone.
Sembra che tutto ciò acceleri il metabolismo.
Tentare non nuoce del resto!

Ritenzione idrica
L’incubo di ogni donna. Per questo segreto ringraziate noi spille che combattiamo ogni giorno per “tenere botta” e soprattutto “spilla da degustazione”. Cosa fare quindi? Naturalmente la prima risposta è sempre la solita: bere tanta acqua, mangiare frutta e verdura, fare sport, evitare lo stress, eliminare dolci e cibi troppo grassi, usare il sale con moderazione. E io mi chiamo Santa? E soprattutto, se questo non basta? Passiamo alle maniere un po’ più forti ultizzando in combinata Lymphomyosot per il drenaggio linfatico e Galium-Heel per il drenaggio connettivale entrambi della Guna.
Il dosaggio? 30 gocce di ogni preparato in 1,5 litri di acqua naturale, da bere nel corso della giornata, lontano dai pasti e da prendere per 6 settimane.

Bruciore intimo
Qui signora mia il tee tree oil è FE-NO-ME-NA-LE poche gocce diluite nell’acqua ti daranno una sensazione di freschezza glaciale (brrrrrrrrrr) e allevieranno tutti i tuoi dolori, chiedi a spilla da viaggio. Il tee tree oil è un validissimo alleato nella vita di tutti i giorni e puoi usarlo su ferite, ustioni, piaghe… c’è chi dice di ingerirlo su una zolletta di zucchero, ma non farlo perché a lungo andare potrebbe bruciare le mucose interne. Sempre diluito in acqua è ottimo anche per gengiviti e afte, mentre passato sui foruncoli li farà andare via più in fretta.

Eritemi, punture, scottature
E anche qui mia mamma docet: aloe vera, aloe vera, aloe vera, io ti consiglio quella della Esi in gel puro, da stendere sulla pelle massaggiando con delicatezza fino ad assorbimento.

Che poi l’aloe vera in gel è strana, se ne metti molta e non la lasci assorbire completamente, crea una sorta di pellicola sulla pelle quasi a protezione. Io mi diverto a staccarla come facevo con la colla vinilica alle elementari. Le buone abitudini non tramontano mai!

Aloe vera, aloe vera, aloe vera.

Aloe vera, aloe vera, aloe vera.

Ripristino della flora intestinale e sistema immunitario debole
Se il tuo stomaco non è più quello degli ”anni ruggenti” ci penso io! Prendi carta e penna e fai quanto ti sto per dire: a ogni cambio di stagione segui un protocollo di pulizia dell’intestino prendendo enterelle, bifiselle e ramnoselle in combinata. Cosa sono? Sono dei probiotici della Bromatech, organismi vivi essenziali per il benessere dell’organismo che possono essere assunti senza particolari controindicazioni.

In cosa consiste il protocollo?
Comincia con una scatola di enterelle:

Enterelle
1 scatola – 1 compressa a pranzo e una a cena.
Serve per attuare una pulizia, prima del reimpianto della normale flora probiotica.

Continua con 1 scatola di bifiselle e 1 di ramnoselle, alternandole a pranzo e cena fino alla fine delle compresse.

Bifiselle
1 scatola – 1 compressa a pranzo
Favorisce il riequilibrio della flora batterica intestinale e i processi metabolici, elimina le tossine alimentari e riduce la formazione di gas intestinali.

Ramnoselle
1 scatola – 1 compressa a cena
Utile per ripristinare la flora batterica intestinale e i processi metabolici a essa collegati. Ramnoselle è un integratore alimentare a base di fermenti lattici specifici, senza lattosio e con miliardi di fermenti vivi per capsula. Diversamente dagli altri fermenti è preferibile assumerlo dopo i pasti.

Se invece appena arriva il freddo o sali sui mezzi pubblici ti ammali Citogenex è il tuo alleato. Puoi prendere una compressa al giorno per i 3 mesi invernali così sarai coperta per tutto il periodo. Ricorda però, i miracoli li fa il Signore…

Occhi stanchi
Sono famosa per essere cieca come una talpa e nei momenti in cui neanche le lenti a contatto mi aiutano a vedere il mondo definito, mi faccio aiutare dalle compresse di mirtillo. Un ottimo aiuto contro la stanchezza oculare. Da varie ricerche su internet leggo pareri discordanti sulla reale efficacia, ora sarà un effetto placebo, ma io credo di trarre benefici dal suo uso.

Fatica a prendere sonno
60 gocce di valeriana in un pò di acqua tiepida, agita bene il tutto… e i tuoi sonni saranno d’oro. Se vuoi esistono anche le capsule in farmacia come Valeriana System, ma a me personalmente sembra che in gocce abbia più effetto. Oppure puoi provare la melatonina, ma qui è tutta questione soggettiva, alcuni dormono che è una bellezza, altri non chiudono occhio.

Io ti avverto: la valeriana non ha proprio un buon odore… (e nemmeno un buon sapore).

Io ti avverto: la valeriana non ha proprio un buon odore… (e nemmeno un buon sapore).

Ciao a tutti.

Ciao a tutti.

Per oggi è tutto! Non ti resta che testare sulla tua pelle, coprirmi di complimenti o insulti (spero la prima), ma soprattutto non ti rimane che svelare nei commenti i tuoi trucchi per sopravvivere alla vita di tutti i giorni usando rimedi naturali.

Miu, ora che sei diventata famosa…saluta i nostri amici lettori!
MIAOOOOOO (trad. peace and love a tutti!)

Che il blob dei semi di Chia sia con te 🤟.

#stayspilla #miracolinaturali

Post precedente
Design e riciclo cre...
Post successivo
Facciamo cose, vedia...
0 Commenti

Usiamo cookies nostri e di terzi per migliorare i servizi e la tua esperienza di navigazione.
Hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Leggi la nostra politica sulla privacy e sull’uso dei cookies