1 1 3000 1 300 120 30 https://www.spilledabalia.it 960 1
site-mobile-logo
site-logo

Facciamo cose, vediamo gente…in libreria

Qui troverete tanti spunti letterari, grandi classici, ma anche titoli recenti e più contemporanei. Cercheremo di accontentarvi tutti, dagli inguaribili romantici agli amanti degli intrighi e delle avventure. Voi seguiteci, e tuffatevi con noi nel bellissimo mondo della narrativa.
La caduta dei giganti | Ken Follet.

La caduta dei giganti | Ken Follet.

Titolo La caduta dei giganti
Autore Ken Follet
Editore Mondadori

Consigliato a chi per ricordare la storia, ha bisogno di romanzare il vissuto.
Trama “La caduta dei giganti” è il primo libro della trilogia “The century trilogy” di cui fanno parte anche “L’inverno del mondo” e “Il giorno dell’eternità” e racconta le vicissitudini che hanno portato allo scoppio della prima guerra mondiale e alla rivoluzione russa, il tutto mentre i destini di cinque famiglie si intrecciano inesorabilmente tra loro. Il romanzo è un affresco della storia contemporanea e rispecchia appieno la società: ricchi aristocratici, poveri ambiziosi, donne coraggiose e le conseguenze della guerra per chi la fa e per chi resta a casa e racconta con dovizia di particolari quanto accadeva in battaglia.

Note non saprete fermarvi: Ken Follett è riuscito a unire magistralmente i personaggi e le loro vite agli avvenimenti realmente accaduti legandoli indissolubilmente. Un metodo nuovo per rileggere la storia contemporanea che vi accompagnerà in tutta la trilogia partendo dalla prima guerra mondiale, passando per la seconda fino ad arrivare alla guerra del Vietnam e alla caduta del muro di Berlino.

 


 

Momenti di trascurabile felicità | Francesco Piccolo.

Le ho mai raccontato del vento del Nord | Daniel Glattauer.

Titolo Le ho mai raccontato del vento del Nord
Autore Daniel Glattauer
Editore Feltrinelli editore

Consigliato a chi ama i romanzi epistolari e d’amore. Agli appassionati della comunicazione contemporanea, quando basta un PC e una connessione a internet per conoscersi.
Trama Può uno scambio di e-mail nato erroneamente tra due perfetti sconosciuti diventare una travolgente relazione virtuale? È quello che accade tra una trentaquattrenne sposata, madre di due figli, e uno psicolinguista ferito dall’ennesimo fallimento sentimentale. Tra Emmi e Leo quello che apparentemente poteva sembrare un gioco si trasforma in un sentimento più forte, incontenibile, immateriale… una relazione di coppia che in realtà non lo è. Tensione, desiderio, brama di conoscenza, voglia di vedersi e non vedersi porteranno i due a incontrarsi di persona?
“…insomma, ci incontriamo o non ci incontriamo? Stracciamo l’immagine idealizzata che abbiamo l’uno dell’altro, frutto della nostra fantasia? […] Ci lasceremo influenzare dal giudizio dei nostri occhi o saremo in grado di vedere oltre?”

Note Preparatevi a una scrittura fatta di parole e sogni, a una conoscenza mai banale e a due protagonisti apparentemente semplici ma che con il tempo manifesteranno personalità complesse. Sappiamo già che alla fine della lettura correrete in libreria a comprare il seguito. Vi sveliamo il titolo: “La settima onda”.

 


 

Momenti di trascurabile felicità | Francesco Piccolo.

Momenti di trascurabile felicità | Francesco Piccolo.

Titolo Momenti di trascurabile felicità
Autore Francesco Piccolo
Editore Einaudi Editore

Consigliato a chi è in cerca di una lettura veloce, apparentemente leggera, ma profondamente riflessiva e divertente sulle piccole gioie della vita.
Trama non c’è un protagonista, né una storia, ma una collezione di rapide annotazioni su quei brevi e inafferabili attimi che esplodono all’improvviso nelle nostre giornate, regalandoci attimi di felicità, come “quando si alza la barra del telepass, che ho paura che stavolta non si alzi” o “il momento in cui finisce il rumore della centrifuga della lavatrice”. L’autore ci rivela, con ironia e intelligenza, che tante piccole paranoie, segreti inconfessabili e cattivi pensieri sono comuni a tutti e prima o poi dobbiamo farci i conti.

Note Momenti di Trascurabile Felicità è anche il film, attualmente nelle sale, tratto da questo libro e dal sequel Momenti di trascurabile infelicità. Francesco Piccolo e il regista Daniele Luchetti hanno creato una storia leggera e allo stesso tempo profonda, interpretata da Pif e Thony e ambientata in una splendida Palermo.

 


 

Divorzio all’islamica a viale Marconi | Amara Lakhous.

Divorzio all’islamica a viale Marconi | Amara Lakhous.

Titolo Divorzio all’islamica a viale Marconi
Autore Amara Lakhous
Editore Edizioni E/O
Consigliato a chi ama la commedia nera, che fa riflettere su temi fortemente attuali con ironia e leggerezza.
Trama Christian Mazzari, un professore siciliano che parla benissimo l’arabo, si presta a fare da spia per i servizi segreti italiani per sventare un attentato terroristico a opera di un gruppo di musulmani, che opera in viale Marconi a Roma. Nel quartiere si spaccia per Issa, un immigrato tunisino in cerca di un posto letto e di un lavoro. Nel corso dell’indagine conosce e si innamora di Sofia, una giovane immigrata egiziana, che sogna di fare la parrucchiera ed è costretta dal marito Said a indossare il velo. I protagonisti si ritrovano ad affrontare situazioni intricate, in un susseguirsi di scene divertenti e momenti ricchi di pathos, per arrivare a un avvincente finale a sorpresa.

Note razzismo, sfruttamento, immigrazione, violenza sulle donne, ingiustizie: questi i temi affrontati dall’autore in modo ironico e con una visione interculturale, che mette in evidenza i limiti e i difetti di ogni cultura. Se vivete a Roma vi sembrerà di riconoscere in queste righe la vicina indiana, l’algerino dell’internet point o il fruttivendolo egiziano.

 


 

Macerie prime | Zerocalcare.

Macerie prime | Zerocalcare.

Titolo Macerie prime
Autore Zerocalcare
Editore Bao Publishing
Consigliato a chi ama i fumetti che parlano di cose serie, attualità e di ciò che accade inevitabilmente nella vita, senza mai perdere il sorriso.
Trama Zerocalcare è un fumettista affermato, può permettersi una bella casa e ha un lavoro che tutto sommato gli piace, anche se per non deludere nessuno – in primis i suoi lettori e le le rigide regole da lui stesso imposte – si “accolla” di tutto: eventi, interviste, appoggio a questa o quell’altra causa, etc…
Gli amici di sempre al contrario vivono la vita dei trentenni medi in Italia: precariato, paura di crescere, matrimoni che rappresentano la fine della vita da playboy.
Zerocalcare racconta la difficoltà di crescere, di scoprire il proprio ruolo nella società. Il libro è un’occasione per rappresentare lo specchio dei tempi e della società odierna che lascia solo macerie intorno agli individui che la compongono.

Note questo libro genera vergogna, quella dello “scompisciarsi dalle risate” in qualunque luogo voi siate: la gente potrebbe quindi guardarvi con sospetto. E se siete facili alla lacrima…preparate anche i fazzoletti. Non vi basta? Fino al 31 marzo 2019 potete visitare al MAXXI di Roma la mostra “SCAVARE FOSSATI · NUTRIRE COCCODRILLI” che ripercorre tutti gli anni del lavoro di Zerocalcare e quando uscite potete prendere la metro B e andate a vedere il murale “welcome to Rebibbia”, un capolavoro!

 


 

Il paradiso degli orchi | Daniel Pennac.

Il paradiso degli orchi | Daniel Pennac.

Titolo Il paradiso degli orchi
Autore Daniel Pennac
Editore Feltrinelli
Consigliato a chi ama i gialli, i casi da risolvere, l’ironia e le atmosfere surreali e fantastiche.
Trama siamo a Belleville, quartiere multietnico di Parigi e qui vive l’eroe di questa storia: Malaussene che come lavoro fa il “capro espiatorio”, mentre a casa deve svolgere il ruolo di fratello-madre-padre di una banda di fratelli e sorelle minori, dalla personalità forte e bizzarra, e fare da padrone a Julius, un cane epilettico. Tutti insieme si troveranno a indagare su una serie di oscuri attentati che si susseguono al “Grande Magazzino”, dove scoppiano bombe tra i giocattoli. Per Malaussene, l’essere capro espiatorio di professione si rivelerà un’arma a doppio taglio, ma grazie a questa esperienza conoscerà l’amore della sua vita: la sexy giornalista Julie. Insieme a lei e alla sua famiglia riusciranno a risolvere questo intricato e surreale caso.

Note il romanzo è il primo di una lunga saga costruita intorno a questo personaggio, tutta caratterizzata da un’altalena di divertimento e suspence. Il romanzo colpisce anche per la sua forte attualità, sembrando a tratti profetico. Il libro ha anche ispirato l’omonimo film uscito nel 2013, diretto da Nicolas Bary.

 


 

Memoria delle mie puttane tristi | Gabriel García Márquez.

Memoria delle mie puttane tristi | Gabriel García Márquez.

Titolo Memoria delle mie puttane tristi
Autore Gabriel García Márquez
Editore Mondadori
Consigliato a chi ama andare oltre le apparenze e ha voglia di viaggiare all’interno delle emozioni. Un romanzo breve che parla di amore e di come questo si annidi nelle situazioni più improbabili.
Trama ha quasi 90 anni un anonimo giornalista e critico musicale di Barranquilla (Colombia) che per il suo compleanno decide di regalarsi una notte di folle amore con un’adolescente vergine. Contatta Rosa Cabarcas, una vecchia conoscenza e proprietaria di una casa di appuntamenti, che riesce a trovare per lui una quattordicenne. Per combattere l’agitazione della giovane prostituta Rosa decide di sedarla rendendo così impossibile l’incontro. L’anziano giornalista potrà però ammirare Degaldina (da lui battezzata) nuda e nella sua bellezza. Ci sarà un secondo appuntamento, poi un altro e così altri ancora dove egli stesso, senza mai sfiorarla, troverà ciò che non ha mai cercato in altre donne: l’amore. Questi incontri notturni lo condurranno in un viaggio intenso e difficile all’interno della sua anima, cercando di comprendere il mondo fino ad allora sconosciuto e alla ricerca di una giovinezza ormai perduta.

Note questo è l’ultimo libro di García Márquez pubblicato quando l’autore era ancora in vita. Dovete essere pronti a fare i conti con un uomo che si trova di fronte a due forze contrastanti: la scoperta del sentimento e quella della vicina fine di una vita.

 


 

Mio fratello rincorre i dinosauri | Giacomo Mazzariol.

Mio fratello rincorre i dinosauri | Giacomo Mazzariol.

Titolo Mio fratello rincorre i dinosauri
Autore Giacomo Mazzariol
Editore Einaudi Editore
Consigliato a chi ama i romanzi di formazione, le storie autobiografiche, che fanno commuovere e divertire.
Trama Giacomo ha cinque anni, due sorelle e il sogno di avere un fratellino per non essere più in minoranza. Una sera i genitori gli annunciano che molto presto il suo desiderio si avvererà, non solo, il suo sarà un fratellino speciale. Giacomo inizia a fantasticare convincendosi che speciale significhi “supereroe”. Aspetta con ansia l’arrivo di Giovanni, e, dopo la sua nascita, lo osserva in attesa di conoscere i suoi super poteri. Giovanni cresce e Giacomo scopre l’esistenza della parola down, sperimenta il rifiuto, la vergogna nei suoi confronti, fino a rendersi conto che suo fratello oltre a essere un supereroe, è il suo migliore amico.

Note un libro scorrevole e piacevole, uno stile semplice e diretto, in cui l’autore diciannovenne condivide con delicatezza la sua vita e fa riflettere sul fatto che siamo noi e i nostri pregiudizi a creare le differenze e le distanze.

 


 

Il quaderno di Maya | Isabel Allende.

The dome | Stephen King.

Titolo The dome
Autore Stephen King
Editore Pickwick
Consigliato a chi pensa che la vita sia tutta questione di punti di vista e ama i finali inaspettati e la fantascienza.
Trama siamo nel Maine, in una piccola cittadina, quando all’improvviso in una giornata qualunque la vita degli abitanti di Chester’s Mill viene sconvolta: una cupola invisibile cala improvvisamente sopra la città tranciando tutto quello che trova sul suo percorso e la isola dal resto del mondo; la cupola è invalicabile e nessuno all’esterno può aiutarli. È a questo punto che l’animo umano esce in tutto il suo splendore e l’eterna dicotomia tra onesti e malvagi viene fuori in tutta la sua forza. Intanto il rifornimento di ossigeno comincia a scarseggiare. Riusciranno gli abitanti a salvarsi prima che finisca?

Note King ha una scrittura ricca di particolari e i suoi sono “libri-mattone”, ma la storia è talmente avvincente che dovrete assolutamente arrivare alla fine. Il romanzo ha ispirato anche una puntata dei Simpson non potete non leggerlo.

 


 

Il quaderno di Maya | Isabel Allende.

Il quaderno di Maya | Isabel Allende.

Titolo Il quaderno di Maya
Autore Isabel Allende
Editore Feltrinelli
Consigliato a chi ama i romanzi al femminile, quelli di formazione, ma anche le atmosfere esoteriche e noir.
Trama Maya Vidal, californiana con origini cilene, è l’adolescente protagonista di questo romanzo. Dopo la morte dell’amatissimo nonno, sentitasi abbandonata da un padre perennemente assente e soffocata dalla figura ingombrante di una nonna bizzarra ma fin troppo presente, Maya cadrà nel circuito dell’alcol e della droga. Nonostante i tentativi della famiglia di aiutarla a disintossicarsi, Maya fugge e si ritroverà protagonista di drammatiche avventure, tra spacciatori senza scrupoli e agenti dell’FBI. L’incontro con “Le vedove di Gesù”, la salverà dai bassifondi di Las Vegas. Una volta ricongiunta alla nonna, Maya approderà nell’incontaminato Chiloé, arcipelago nel Sud del Cile, dove Maya riprenderà in mano la sua vita, riscoprirà le sue origini e conoscerà l’amore.

Note I romanzi di Isabel Allende si caratterizzano tutti per il ritmo incalzante, fatto di flashback e ritorni al presente, alternato dalla distensione delle descrizioni dei personaggi, così accurate e introspettive, che vi sembrerà di conoscerli tutti da sempre… e ve ne innamorerete.

 


 

Due come loro | Marco Marsullo.

Due come loro | Marco Marsullo.

Titolo Due come loro
Autore Marco Marsullo
Editore Einaudi
Consigliato a Chi ama prendersi non troppo sul serio, ha voglia di ridere, commuoversi e ritrovarsi in storie assurde ricorrenti nella black comedy.
Trama Il suo nome è Shep: uomo, 36 anni, impiegato nel settore suicidi per conto di Dio e del Diavolo e ancora innamorato di Viola, la sua ex fidanzata. Ogni mese Shep riceve un elenco di nomi, con luogo e data del loro possibile suicidio e lui avrà la responsabilità di decidere se salvare o meno quelle anime dalle fiamme dell’Inferno! È proprio in una delle tante liste di potenziali suicidi che compare il nome del nuovo fidanzato di Viola, un odioso avvocato quarantenne. Che fare del suo destino? L’istinto avrebbe già una risposta, ma lo frena la curiosità di capire il perché un uomo così perbene decida di ammazzarsi. È da qui che inizia la sua indagine e da qui che… a voi il piacere di scoprire il resto!

Note Dovrete essere pronti a lasciarvi travolgere dalla trama surreale, dall’ironia della penna di Marsullo e dalla suspence che vi porterete dietro fino all’ultima pagina.

 


 

La Mennulara | Simonetta Agnello Hornby

La Mennulara | Simonetta Agnello Hornby.

Titolo La Mennulara
Autore Simonetta Agnello Hornby
Editore Feltrinelli
Consigliato a Chi ama i romanzi familiari, gli intrighi di paese, la Sicilia più autentica.
Trama Un racconto ambientato nella Sicilia dei primi del novecento, che ruota intorno alla figura di Maria Rosaria Inzerillo, da tutti conosciuta come la Mennulara. Una domestica che, nonostante la sua ignoranza, diventa amministratrice dei beni della famiglia Alfallipe. Dopo la sua morte il piccolo paese di Roccapalumba si interroga su questa figura piena di ombre. Ed è proprio attraverso le maldicenze e i pregiudizi dei compaesani, che si sviluppa questa storia, ricca di colpi di scena, in cui la Mennulara appare a tratti vittima e carnefice.

Note Non fatevi intimorire dalle prime pagine che scorrono un po’ lente.
Per gli amanti del genere, il romanzo è stato recentemente realizzato in versione graphic novel dall’illustratore Massimo Fenati.

 


 

Post precedente
La Street Art nella ...
Post successivo
Buh lab: attimi da i...
0 Commenti

Usiamo cookies nostri e di terzi per migliorare i servizi e la tua esperienza di navigazione.
Hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un'esperienza migliore. Leggi la nostra politica sulla privacy e sull’uso dei cookies